Home / MOTORI / Auto / New York Auto Show, il passo tecnologico di Mazda sul nuovo CX-3
New York Auto Show, il passo tecnologico di Mazda sul nuovo CX-3

New York Auto Show, il passo tecnologico di Mazda sul nuovo CX-3

La nuova CX-3 di Mazda debutta in anteprima mondiale al New York Auto Show, presentandosi con tutta la sua ampia gamma di innovazioni tecnologiche.

Ha un design KODO più maturo, motori SKYACTIV aggiornati e tutte le più aggiornate tecnologie di sicurezza i-ACTIVSENSE.

La nuova CX-3, pronta a ripercorrere i successi del modello precedente, sarà commercializzata in Europa a partire dall’estate 2018.

Incentrata sulla persona umana

Mazda sorprende il Salone di New York con la presentazione del nuovo CX-3.

Questo modello di auto è al suo secondo aggiornamento dal primo lancio, avvenuto nel 2015.

Esso si basa sulla filosofia progettuale di Mazda incentrata sull’uomo. Le nuove caratteristiche portano guidatore e passeggeri a una esperienza più matura e di maggiore qualità in ogni aspetto.

Innovazione e design

Mazda sorprende il Salone di New York con la presentazione del nuovo CX-3.

Le modifiche degli esterni comprendono la calandra di nuovo disegno, la tinta Soul Red Crystal e nuovi cerchi in lega d’alluminio da 18 pollici.

Gli interni presentano un nuovo tunnel centrale dotato di bracciolo centrale anteriore e il freno a mano elettronico con funzione auto-hold.

L’ampia gamma di sistemi di sicurezza i-ACTIVSENSE comprende il Cruise Control adattivo con la funzione Stop&Go (abbinato al cambio automatico SKYACTIV-Drive) e il sistema di fari adattivi a matrice di LED.

La tecnologia al servizio della sostenibilità

Il motore diesel SKYACTIV-D per la Mazda CX-3 2018 offre numerose migliorie che gli consentono di soddisfare le norme sulle emissioni EURO 6d-Temp, che contemplano i test sulle emissioni nell’uso reale quotidiano (RDE).

Mazda sorprende il Salone di New York con la presentazione del nuovo CX-3

La minore temperatura di combustione, ottenuta attraverso vari aggiornamenti, porta a emissioni di NOX ancora più basse.

Un catalizzatore ad accumulo di Nox riduce i pochi residui di ossido di azoto nei gas di scarico sino al livello richiesto dalle norme Euro 6d-Temp.

Anche i motori a benzina presentano numerosi aggiornamenti volti a ridurre ulteriormente le emissioni di particolato.

Il nuovo motore a benzina SKYACTIV-G risponde ai più stringenti requisiti delle norme sulle emissioni Euro 6d-Temp, tra cui i test RDE sulla quantità di particolato: anche in assenza di un filtro antiparticolato.

About Giuliano Cuccurullo

GUARDA ANCHE

La McLaren 570GT si fa all black, in cento esemplari unici

La McLaren 570GT si fa all black, in cento esemplari unici

McLaren Special Operation (MSO), la divisione su misura di McLaren Automotive, amplia l’offerta per la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *