martedì , 25 luglio 2017
Home / MODA / Abbigliamento e accessori / Abbigliamento e accessori Uomo / Moda estate, Patrizia Pepe scrive il Personal Code dell’Uomo 2018
Moda estate, Patrizia Pepe scrive il Personal Code dell'Uomo 2018

Moda estate, Patrizia Pepe scrive il Personal Code dell’Uomo 2018

Codice personale, indice identitario, fashion writen che si fa trama nella storia dell’individuo. Nasce da uno studio particolare, la nuova collezione Uomo primavera/estate 2018 di Patrizia Pepe.

È una collezione che pone la sua attenzione sull’individuo e sulla sua personalità, mantenendo inalterati i riferimenti alla musica e al dinamismo urbano.

Curando sempre con attenzione la pulizia delle linee, l’interpretazione in ottica moderna libera lo stile da quel “semplicemente formale” che diventa, ormai, stereotipo.

Il focus della collezione è sulla ricerca dei volumi, sullo studio di oggetti iconici, su uno styling attuale e moderno, che mixa idee opposte e diverse, seguendo un istinto personale.Moda estate, Patrizia Pepe scrive il Personal Code dell'Uomo 2018

La collezione

Capispalla dal fit relaxed si abbinano a pantaloni super skinny; tuxedo cerimonia si accostano a concetti denim; casual e glamour tendono a confondersi.

Le fibre naturali convivono con quelle tecniche. I pezzi chiave, per citarne alcuni: l’overcoat leggero in cotone tecnico, il parka presentato in un esclusivo jacquard, il bomber over, il jacket in denim dal sapore vintage, l’iconico chiodo in pelle vegetale.

E ancora, giacche fashion per la sera in fantasie d’ispirazione seventies, con composizione ultra-elastica. Il ritorno dell’abito tre pezzi fresco di lana. Le applicazioni, strong e romantiche, di perle nere. Le camicie con ruches, plastron plissettati e colli tuxedo, sono indossate con nonchalance.

Anche gli accessori, capaci di caratterizzare con leggerezza ed ironia, un look per un’occasione speciale, sono stati disegnati ricercando pezzi evocativi.

Si giustificano così gli inserimenti della fascia smoking, della cravatta pala 8 con attaccatura simil-papillon, di pochette e bandane.

La cartella colori, infine, si sofferma sul nero e su gamme di blue, su nuances militari e naturali, sul bianco su dettagli spot color.Moda estate, Patrizia Pepe scrive il Personal Code dell'Uomo 2018

Un brand tutto da scoprire

Dall’incontro tra la passione di Patrizia Bambi (Creative Director) e lo spirito imprenditoriale di Claudio Orrea (CEO) nasce Patrizia Pepe, di Tessilform SpA. Siamo a Firenze ed è il 1993.

Il brand si rivela capace di creare in poco tempo capi icona d’indiscussa originalità, riconoscibili ed apprezzati negli anni.

Sempre attento agli stimoli del mercato, il marchio si propone di integrare ed arricchire la sua offerta. Nel 2005 viene presentata la prima collezione Uomo, seguita due anni dopo dalla linea Bambina.

Il 2011 e l’anno dell’ingresso nel mondo del Beachwear, mentre gennaio 2014 segna il debutto della linea Accessori.

About Alessandra Fumagalli

GUARDA ANCHE

I pantaloni del futuro confezionati da GTA nella collezione 2018

I pantaloni del futuro confezionati da GTA nella collezione 2018

Tredici modelli, quattro vestibilità, 48 tessuti di collezione e 13 tessuti continuativi: questi in sintesi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *