domenica , 24 settembre 2017
Home / LIFESTYLE / Casa e Giardino / Arredamento / Le forme del riposo nei nuovi letti, tra design e comfort
Letto Stones di Noctis

Le forme del riposo nei nuovi letti, tra design e comfort

La camera da letto è, nonostante le apparenze, il luogo della casa in cui trascorriamo più tempo. È l’ambiente in cui riposo e relax sono protagonisti.

Proprio per questo la scelta del letto deve incontrare più che ogni altro elemento d’arredo, il gusto estetico di chi lo utilizza.

Superata la necessaria comodità dei materassi, i letti assumono caratteristiche estetiche dominanti. Il comfort cede il passo al design e il letto si veste di dettagli materici e compositivi sempre più esclusivi.

Ancora una volta l’estro dei designer è messo alla prova e stimolato a ricerche di stile e di contemporaneità.

Soluzioni, come i letti Flexform e Pianca, restano fedeli a linee essenziali, eleganti e adattabili agli altri elementi d’arredo della camera da letto.

Altre aziende, è il caso di Noctis e Midsummer, si cimentano in sperimentazioni più insolite, per rispondere ad esigenze personali dal gusto più ricercato e originale.

E poi ci sono aziende, come Milano Bedding, che creano linee di divani e pouf, che diventano letti con gesti semplici e che incontrano le esigenze di case dinamiche, versatili e pronte ad accogliere ospiti improvvisi.

Pianca

Minimalismo, materiali tradizionali, linee composte ed eleganti sono gli aspetti dominanti i letti di questa “fabbrica” italiana del design per la casa.

È firmato dalla designer Cristina Celestino il letto Amante. Ricercata per la delicata raffinatezza del suo gusto, questa giovane designer italiana condivide con Pianca una visione del design che parte dal prezioso bagaglio conoscitivo della tradizione artigiana, per giungere a una rielaborazione personale e contemporanea degli oggetti che appartengono alla nostra quotidianità.

Amante è un letto ispirato alla tradizione del design italiano, ma contemporaneo nei dettagli e nell’attitudine. 

Il prestigioso studio newyorkese CMP ha progettato per Pianca Dioniso, un letto che coniuga semplicità e ricercatezza, rivelando nei dettagli la sua attitudine ad essere pratico e polifunzionale, come dimostrano i due piccoli tavolini quadrati dagli angoli smussati integrati alla struttura della testiera: comodi piani d’appoggio rotanti. 

Philippe Tabet, che nel 2013 ha trasferito a Milano la sua raffinatezza francese, è tornato a progettare per Pianca, presentando Fushimi.

Si tratta di un’inedita proposta letto, dal carattere mite e suggestivo, ispirato ad uno dei santuari più importanti di Kyoto; è l’essenza della cultura spirituale giapponese, che Tabet cerca di riproporre nei dettagli, attraverso l’armonia e l’equilibrio tra le parti.

Flexform

Il designer Carlo Colombo ha disegnato per le collezioni Flexform 2017 NewBridge e Isabel.

Flexform al salone del Mobile 2017, Newbridge di Colombo

NewBridge è costituito da una bassa testata in metallo dall’originale sezione a C, rivestita in cuoio che incornicia e dona carattere al giroletto imbottito.

Alla testata sono ancorati lateralmente due utili comodini a un cassetto in legno, che restano lievemente sospesi da terra.

L’estetica della testata è completata, centralmente, da due cuscini imbottiti di sostegno reclinabili, che consentono di tenere una comoda posizione utile per la lettura o per guardare la TV.

Anche per il letto Isabel, Colombo ha scelto il cuoio, un materiale prezioso che conferisce calore e ricchezza e che Flexform ha utilizzato per rivestire la testata e il giroletto.

Lineare ed importante, questo letto ha una struttura in metallo smaltato a forno con polveri epossidiche.

Noctis

Più trasgressive e stravaganti sono le proposte di Noctis. Il letto Stones è frutto della ricerca continua sul design più innovativo ed avanzato e sulla qualità di materiali e tessuti.

L’evoluzione delle tecniche artigianali e la meticolosa attenzione alle finiture, tipiche di Noctis, si esaltano in questo progetto iconico dal carattere esclusivo, capace di diventare un nuovo oggetto cult.

La testata irregolare e scultorea, unica nel suo genere, racchiude un’anima fusion e diviene morbida decorazione per la parete.

Forme accoglienti e dimensioni generose fanno di questo letto un manifesto del relax, dirompente nel design e seducente nell’estetica compatta, densa e materica, in perfetto equilibrio tra forza e leggerezza.

Grazie ad una sapiente lavorazione di tappezzeria artigiana, ogni componente della testiera, in soffice gomma, assume la forma di una vera e propria pietra.

Midsummer

Letto Jungle Dream, Mid Summer

L’ azienda milanese specializzata nella produzione di letti su misura, ha appena presentato il letto Jungle Dreams.

Una testata importante e originale, avvolgente, moderno e classico allo stesso tempo, disponibile in pelle o pelle scamosciata, sulla cui superficie è disegnata una vegetazione che si intreccia nella giungla e domina lo spazio.

Le foglie, grandi e piccole, impresse sulla testiera, germogliano e crescono, riparano e proteggono, evocando climi tropicali e foreste amazzoniche.

Il “boxspring” è costruito attorno ad una cornice di abete solido, imbottito con schiuma in poliuretano su entrambi i lati.

Una scatola di molle Bonnell assicura l’elasticità corretta; le molle sono coperte con uno strato di fibra di cocco e poi imbottite con uno strato di lana o di cotone biologico.

I piedi, squadrati e leggermente svasati, sono disponibili in rovere o noce. Ogni dettaglio tecnico è curato coerentemente con il profilo di alto comfort che l’azienda ha costruito negli anni. 

Milano Bedding

Sono tre diverse proposte, allegre, leggere e all’insegna della versatilità e della funzionalità, quelle presentate da Milano Bedding.

Divano Kuboletto di Milano Bedding, 2017

 

Disegnato da Enzo Palmisciano, Kuboletto è un affascinante rompicapo che nasconde diverse soluzioni di impiego.

Cambiare le posizioni è molto semplice: da pouf a letto, da divano a poltrona, da panca a sdraio. È ampiamente versatile e ideale sia per gli ambienti esterni che per quelli interni, con la possibilità di differenti rivestimenti per tutte le necessità.

 

Poltrona letto Divaletto, Milano Bedding

 

Divaletto è un divano dal design giovane – anche questo firmato da Enzo Palmisciano – che, senza meccanismi aggiunti, si trasforma in letto singolo, matrimoniale o in due letti singoli.

Un prodotto versatile adatto sia agli interni sia agli esterni. Con il suo schienale regolabile in due posizioni è pensato per risolvere le esigenze di un letto occasionale.

Il rivestimento trapuntato è sfoderabile e può essere realizzato con tessuti d’arredamento oppure in PVC indoor o outdoor.

Divano letto Clarke, Milano Bedding

Clarke è un divano e divano letto che si caratterizza per la particolare lavorazione del rivestimento a “volant”, con cucitura a vista, che lo rende un modello ricercato e allo stesso tempo informale.

Progettato per garantire un elevato comfort sia nella seduta che nella dormita, crea una perfetta armonia tra la struttura rigorosa, gli ampi cuscini e il rivestimento morbido, dall’aspetto “vissuto”.

Con una semplice e veloce rotazione dello schienale, senza la rimozione di alcun cuscino, Clarke si trasforma in un letto matrimoniale. Il rivestimento è completamente sfoderabile e lavabile a seconda del tessuto scelto.

About Piera Palermo

GUARDA ANCHE

Sedia Chair_One collezione 2017, design Konstantin Grcic

Tutte (o quasi) le sedie del 2017: design di tendenza e novità

Tante, tantissime sedie. Sono inspirate al mondo dell’arte, sono rivisitazioni di icone del design, sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *