Latte d’asina come un elisir di bellezza: ecco i principali benefici

Latte d’asina come un elisir di bellezza: ecco i principali benefici

La cura della pelle comporta l’utilizzo dei prodotti e dei trattamenti, più disparati ed innovativi.

Tra di essi vi è anche il latte d’asina che oltre alle proprietà benefiche, viene utilizzato sin dalla notte dei tempi.

Basti pensare a Cleopatra, la regina d’Egitto ben nota a tutti, che lo utilizzava sempre, anzi era solita immergersi in una vasca stracolma di questa sorta di nettare degli dei, al fine di rendere la pelle morbida e splendente.

Anche se Cleopatra non fu l’unica, il ricorso a questo particolare trattamento rimase una prerogativa delle donne benestanti.

Ecco quali siano i principali benefici che questa particolare sostanza nutritiva.

Il latte d’asina funge da trattamento antirughe, in quanto combatte l’invecchiamento della pelle il quale è causato in particolar modo dai radicali liberi.

Il latte d’asina contiene importanti nutrienti come la vitamina A e la vitamina C, le quali evitano alle cellule della cute di ossidarsi, che è anche il primo fattore che determina il rilascio dei radicali liberi.

Questa particolare sostanza, inoltre, è ricca di vitamina E che fornisce alla pelle un aspetto più compatto, con un risultato strabiliante in termini di morbidezza, idratazione, elasticità ed infine luminosità.

Il latte d’asina è ricco di altre sostanze nutrienti e, tra queste, vi è la vitamina A.

In particolare quest’ultima contribuisce a rendere lo strato della cute più spessa, in modo da renderla molto più resistente del normale.

Come se non bastasse il latte d’asina svolge un’azione molto utile, quasi miracolosa, volta al miglioramento del metabolismo cellulare.

Il latte di asina si può utilizzare anche per la cura della pelle dei neonati e, in particolar modo, per lenire l’irritazione proveniente dallo sfregamento della cute.

Cambiando i pannolini, infatti, è possibile che la pelle si irriti e diventi arrossata in determinate zone ed è proprio in questo caso che è possibile utilizzare il latte d’asina sotto forma di crema, la quale agisce in maniera delicata ed efficace.

Il latte d’asina oltre alle vitamine di cui abbiamo parlato sopra, è ricco di lipidi e sali minerali ed è proprio per questa ragione che viene utilizzato con lo scopo di prevenire alcune malattie quali la psoriasi oppure l’eczema.

Esso serve, più che altro, a limitare i disturbi ed i sintomi derivanti da queste particolari tipologie di malattie.

Esistono numerosi cosmetici a base di latte d’asina: creme per il viso, creme per il corpo e per le mani, latte detergente, bagnoschiuma, prodotti per labbra/capelli.

Maria Cirillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *