Home / Notizie dalle Aziende / La prossima Bugatti avrà la firma del nuovo designer Sühlmann
La prossima Bugatti avrà la firma del nuovo designer Sühlmann

La prossima Bugatti avrà la firma del nuovo designer Sühlmann

Bugatti rafforza il suo team di progettazione e nomina Tobias Sühlmann come nuovo capo dello sviluppo creativo di design esterno.

Il 38enne si unisce a Bugatti dal dipartimento di design del marchio Volkswagen, dove è stato responsabile dello sviluppo della nuova Arteon, della futura Touareg e di un gran numero di concept.

Tra questi ricordiamo la Golf GTE Sport Concept, la sport Coupe GTE Concept o il concept della T-Prime GTE.

Achim Anscheidt, capo del team di progettazione

Tobias Sühlmann ha un grande talento e ha acquisito un’esperienza preziosa. Sta entrando nel nostro marchio in un momento emozionante, mentre lavoriamo sul concept della prossima Bugatti.

Con la sua passione per i veicoli ad alte prestazioni e la sua comprensione ben sviluppata dei valori di marca, sarà un complemento estremamente valido per il nostro team di design altamente qualificato. Siamo molto contenti di averlo a bordo.

Tobias Sühlmann ha studiato il progetto di trasporto all’Università delle Scienze Applicate di Pforzheim.

È entrato a far parte di Volkswagen direttamente dopo la laurea e ha trascorso i suoi primi due anni nel Centro Design Potsdam.La prossima Bugatti avrà la firma del nuovo designer Sühlmann

Tobias Sühlmann

Il marchio ha una forte aura storica e ora è più affascinante che mai. Nessun altro marchio di auto super sportive serve un gruppo esclusivo di clienti con un prodotto su misura che esplora i limiti della fattibilità tecnica mentre, allo stesso tempo presenta un tale inconfondibile DNA di progettazione.

Sühlmann è cresciuto vicino a Düsseldorf e ora vive con sua moglie a Berlino. Adesso è in attesa della nuova sfida creativa di Bugatti.

Nel frattempo anche quest’anno Bugatti Automobiles è rappresentata all’evento automobilistico esclusivo “The Quail: A Motorsports Gathering”.

Si tratta di uno dei momenti più importanti della Settimana dell’Automobile di Monterey attualmente in corso in California.

Il marchio automobilistico francese super sport mostra due classici Bugatti, un modello del 1931 della Type 51 e un Veyron 16.4 Grand Sport Vitesse da 1.200 PS.Bugatti Certified at “The Quail: A Motorsports Gathering

Quest’ultimo è il più veloce roadster di produzione mondiale, con il record di velocità di 408,84 km/h (254,04 mph).

L’occasione è propizia per fornire informazioni sul programma di certificazione Bugatti, che il marchio ha lanciato diversi anni fa quale supporto al mercato per la flotta Veyron.

Con l’assegnazione di una sigla Bugatti Certified, l’azienda garantisce che un veicolo soddisfi anche i più alti standard tecnici e ottici del marchio a lungo termine e stabilisce una solida base per un aumento dei valori di sostenibilità.

Ai proprietari di Veyron che hanno optato per una garanzia estesa di dieci anni, recentemente Bugatti ha anche iniziato a offrire un’ulteriore proroga di cinque anni nell’ambito della sua Extended Warranty Plus.

In totale sono stati prodotti solo 450 veicoli della serie Veyron 16.4. Il 450° ed ultimo Veyron è stato venduto all’inizio del 2015

About Diego Marino

GUARDA ANCHE

Gucci ingaggia la leggendaria Tippi Hedren per la sua campagna

Gucci ingaggia la leggendaria Tippi Hedren per la sua campagna

La nuova campagna pubblicitaria per gli orologi e i gioielli Gucci è permeata da un’atmosfera …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *