Home / MODA / Abbigliamento e accessori / Abbigliamento e Accessori Donna / La borsa Bianchi e Nardi del prossimo inverno arriva dritta dal Medioevo

La borsa Bianchi e Nardi del prossimo inverno arriva dritta dal Medioevo

Bianchi e Nardi per la stagione Autunno/Inverno 2018-1019 presenta un nuovo accessorio ispirato ad una tradizione e ad un saper fare dal sapore antico.

La Scarsella

La maison presenta una nuovissima belt-bag che interpreta con uno stile contemporaneo la Scarsella.

È uno dei modelli simbolo di quelle nobili arti nate a Firenze nel cuore di Ponte Vecchio.

Da un’arte che affonda le proprie radici nel tardo rinascimento nasce un accessorio estremamente prezioso ed elegante da portare sui fianchi per un look raffinato e di tendenza.

È una borsa morbida dalle linee pulite e moderne, realizzata nei preziosi pellami che hanno reso ormai celebre la maison.

Un po’ di storia

La cosiddetta scarsella, terminologia introdotta nel XIII Secolo, è l’evoluzione di quella che in seguito verrà chiamata semplicemente borsa.

La moda del medioevo non aveva ancora concepito l’utilizzo delle tasche. Le borse venivano quindi appese alla cintura, annodate o fermate da un anello in metallo o con una semplicissima fibbia. Fungevano appunto da tasche.

Le “scarselle” servivano per riporre denaro, fazzoletti, piccoli utensili o oggetti personali e libretti di preghiere.

About Denise Mattioli

GUARDA ANCHE

Nel segno del Leone nasce Rory, la nuova capsule di Michael Kors

Nel segno del Leone nasce Rory, la nuova capsule di Michael Kors

Michael Kors celebra il segno zodiacale del Leone e gli dedica un’esclusiva capsule collection.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *