Home / Notizie dalle Aziende / Intelligenza Artificiale, LG svelerà la sua strategia a Berlino
Intelligenza Artificiale, LG svelerà la sua strategia a Berlino

Intelligenza Artificiale, LG svelerà la sua strategia a Berlino

Il colosso sudcoreano della tecnologia LG svela la sua strategia per il futuro dell’Intelligenza Artificiale.

Il mondo è cambiato. Cambieremo, d’ora in poi, anche le nostre abitudini, adattandoci all’Era digitale.

Un’Era in un cui sarà l’Intelligenza Artificiale a farla da padrone.

L’occasione per presentare al mondo le sue innovazioni, LG la trova all’apertura della più imponente fiera europea della tecnologia.

Saranno i vertici del brand ad annunciare, il 31 agosto all’Ifa di Berlino, l’ambiziosa strategia per l’IA sviluppata già dalla fine del 2017.

Think Wise, Be free: Living Freer with AI

LG Electronics sarà rappresentata all’Internationale Funkausstellung dal CEO Jo Seong-Jin e dal CTO Dr. I.P Park.

Il keynote di Berlino avrà dunque l’imprinting del gruppo sudcoreano al titolo di “Think Wise, Be free: Living Freer with AI”.

Il CEO Jo fornirà la propria visione in merito alla strategia di Intelligenza Artificiale di LG ThinQ, focalizzandosi su come questa cambierà la vita delle persone.

Il Dr. Park mostrerà invece come questa tecnologia prenda vita nei prodotti di uso quotidiano, come frigoriferi, televisori e lavatrici.

LG spiegherà come la filosofia unica di «piattaforma, partnership e connettività aperte» rappresenti un vantaggio concreto per i consumatori.

Jens Heithecker direttore esecutivo di IFA

I keynote di IFA forniscono ai CEO e al top management una piattaforma media globale di idee e strategie all’avanguardia.

LG è stato, e continua ad essere, un attore globale chiave nel campo dell’Intelligenza Artificiale.

Motivo per cui siamo estremamente lieti che il signor Jo e il dottor Park terranno il discorso di apertura a IFA.

Jo Seong-Jin

Mr. Jo, da 40 anni in LG, ha creduto fin dall’inizio che una delle prime applicazioni dell’Intelligenza Artificiale fosse nell’area dell’Home Appliances.

Ha capito subito che, poiché gli elettrodomestici sono legati allo svolgimento di “incombenze noiose”, il settore sarebbe stato tra i più recettivi per l’innovazione.

Jo è stato il primo a commercializzare i motori Direct Drive (DD), facendo diventare LG leader mondiale nel settore delle lavatrici.

Come responsabile dell’Home Appliances e della climatizzazione, Jo ha continuato a investire nell’area R&S.

Ciò ha consentito di migliorare il portfolio di LG proseguendo questa pratica anche come vice presidente e CEO.

Dr. I.P Park

Quanto al CTO di LG, la priorità del Dr. Park è quella di trasformare l’azienda in una società che fa dell’IA il suo principale motore di crescita per il futuro.

È questa una parte fondamentale della trasformazione aziendale.

Nell’alveo di tale trasformazione il CTO costruirà partnership aperte e ad ampio spettro sia nazionali che estere.

Intelligenza Artificiale LG ThinQ

LG ha sviluppato ThinQ alla fine del 2017 per identificare tutti i suoi elettrodomestici, i prodotti di elettronica di consumo e i servizi che utilizzano l’intelligenza artificiale.

I prodotti e i servizi di LG ThinQ hanno la capacità di apprendere in maniera approfondita e di comunicare tra loro, utilizzando una varietà di tecnologie IA di altri partner.

Un anno fa, LG ha annunciato l’apertura dell’Artificial Intelligence Lab a Seoul.

La piattaforma riunisce tutte le ricerche sull’Intelligenze Artificiale per lo sviluppo di tecnologie che riconoscono, deducono e apprendono dalla voce, dai video e dai sensori.

Il laboratorio di intelligenza artificiale di LG ha contribuito allo sviluppo del primo climatizzatore al mondo space-learning, oltre ai frigoriferi, lavatrici e aspirapolvere robot smart.

About Diego Marino

GUARDA ANCHE

Brexit, Jaguar chiede garanzie al governo britannico: a rischio 1,2 Mld l'anno

Brexit, Jaguar chiede garanzie al governo britannico: a rischio 1,2 Mld l’anno

Il colosso automobilistico del Regno Unito teme che gli accordi commerciali con l’UE non imbocchino …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *