giovedì , 17 agosto 2017
Home / MODA / Orologi / El Primero si spoglia, la novità Zenith 2017 è il Chronomaster Full Open
El Primero si spoglia, la novità Zenith 2017 è il Chronomaster Full Open

El Primero si spoglia, la novità Zenith 2017 è il Chronomaster Full Open

Il leggendario movimento El Primero si svela in tutta la sua bellezza grazie al quadrante interamente aperto e scheletrato che consente di ammirare la sua alta frequenza.

Il famoso cronografo automatico Zenith Chronomaster El Primero “Full Open” svela così il cuore delle sue prestazioni e della sua precisione con un quadrante aperto e scheletrato.

Una collezione iconica

Sono tre le versioni di El Primero che Zenith ha affidato all’iconica collezione Chronomaster. Una ha il quadrante completamente pieno (chiuso), in una è semi-aperto (open), e poi c’è la versione con il quadrante completamente aperto (Full Open).El Primero si spoglia, la novità Zenith 2017 è il Chronomaster Full Open

Quest’ultimo è considerato dalla casa svizzera come il più moderno e attuale, tale da definirlo “la novità del 2017”.

Zenith Chronomaster El Primero Full Open

Il vantaggio principale di questa apertura è il capire e apprezzare visivamente l’alta frequenza del movimento con la firma del leggendario El Primero.

Il cronografo automatico integrato con ruota a colonne di 326 componenti (di cui 31 rubini), batte alla frequenza di ben 5 Hz (36.000 alternanze/ora), per una precisione misurata e visualizzata al decimo di secondo.

Sono caratteristiche ereditate dal suo illustre antenato, il cronografo di serie più preciso al mondo, progettato da Zenith nel 1969.

È un meccanismo che viene oggi completamente svelato, ma rimangono alcuni riferimenti alla versione storica dell’El Primero 1969.

Il datario è posizionato – per la versione 38 mm – alle ore 4:30, come sull’originale, e si ritrova il famoso blu, perfettamente identico a quello della versione storica.El Primero si spoglia, la novità Zenith 2017 è il Chronomaster Full Open

In combinazione con gli altri due colori – grigio scuro e rodio – le tre tonalità galvaniche si abbinano perfettamente ed esaltano il movimento.

Tre contatori

Alle ore 3 è posizionato il contatore 30 minuti, alle ore 6 il contatore 12 ore e alle ore 9 il contatore dei piccoli secondi che consente anche di verificare il buon funzionamento del movimento.

Réhaut argentato, minuteria bianca e nera, indici e lancette sfaccettati luminescenti garantiscono una leggibilità ottimale, senza ostacolare la visione degli affascinanti ruotismi.

L’elegante firma Zenith è apposta a décalque al centro, all’interno del vetro zaffiro.El Primero si spoglia, la novità Zenith 2017 è il Chronomaster Full Open

Design

Per quanto riguarda la cassa, il design rispetta quello della famosa cassa storica del Cronografo El Primero del 1969.

Ridisegnata e aggiornata nel 2010, questa cassa è diventata un elemento imprescindibile rivisitato in tutti i diametri, la quintessenza della creatività e della classicità senza tempo di Zenith.

Il fondello è ovviamente aperto con il vetro zaffiro che svela un’architettura decisamente moderna.

Chronomaster El Primero Full Open è proposto in due diametri, da 38 mm e da 42 mm. È in acciaio oppure bicolore in acciaio con lunetta in oro rosa 18K.

Il cinturino è in alligatore (nero per la versione in acciaio e marrone per la versione bicolore oro rosa) o bracciale in metallo.

È un cronografo imponente, robusto ed elegante che cattura lo sguardo e lo immerge in un meccanismo all’avanguardia firmato Zenith.

La sua autonomia è di oltre 50 ore. Impermeabile fino a 100 metri.

About Diego Marino

GUARDA ANCHE

Nuovi orologi, la vera rivoluzione è Klokers. Collezione 2017-2018

Nuovi orologi, la vera rivoluzione è Klokers. Collezione 2017-2018

Cambiano i tempi e cambia il modo di misurarne il cammino. Nascono nuovi orologi. Sono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *