Home / LIFESTYLE / Mobilità / E se il regalo di Natale fosse una bici della nuova collezione Bottecchia?
E se il regalo di Natale fosse una bici della nuova collezione Bottecchia?

E se il regalo di Natale fosse una bici della nuova collezione Bottecchia?

La nuova collezione di bici Bottecchia potrebbe dare ottimi suggerimenti, per un regalo di Natale fuori dagli standard: per una pedalata che parta dall’albero pieno di luci e palline.

Le novità sulla nuova linea di biciclette Bottecchia si arricchiscono di contenuti altamente tecnologici e performanti, a incominciare dai metodi e dai materiali di fabbricazione.

Emme4 Superlight

Il modello Emme4 Superlight viene realizzato con la nuova tecnologia Monolith, che permette di creare il telaio in un unico pezzo, realizzando così un vero e proprio monoscocca.

La totale assenza di punti di giunzione tra il quadrilatero anteriore e il carro posteriore contribuisce ad alleggerire il peso del telaio.E se il regalo di Natale fosse una bici della nuova collezione Bottecchia?

Inoltre grazie alla omogeneità della distribuzione delle fibre di carbonio su tutta la lunghezza del telaio, l’elasticità e la reattività sono spinte ai massimi livelli, rendendo Emme4 Superlight una delle top road bike più performanti.

Questa nuova tecnologia di produzione, attraverso la particolare configurazione dello stampo, consente il corretto posizionamento di tutti gli strati di carbonio.

Ciò consente di evitare pericolosi effetti “wrinkle” che potrebbero creare imperfezioni nella stratificazione del materiale composito e quindi inneschi di punti di rottura.

Stabilità, precisione, leggerezza

Chi pedala su un monoscocca con tecnologia Monolith ha la netta sensazione di guidare un telaio estremamente stabile e reattivo tale da rendere massima la precisione di guida.

Allo stesso tempo si esalta un comfort eccezionale, difficile da trovare sui telai monoscocca tradizionali.

Il carro posteriore essendo un tutt’uno con il resto del telaio, assorbe vibrazioni ed asperità in modo unico.E se il regalo di Natale fosse una bici della nuova collezione Bottecchia?

Questo telaio viene realizzato con fibra di carbonio Toray Japan e filato in custom made. Le fibre utilizzate sono T 700 – T 800 e T 1000, con l’innesto del filato in intreccio 3K e 1K sui punti di notevole sforzo quali sterzo, scatola del movimento e incrocio dei tubi con il tubo sella.

La nuova Emme4 Superlight è predisposta per essere assemblata con freni sia a disco che Caliper D.M. grazie al sistema Multi Performance Brake.

Il carro posteriore è compatto e rinforzato sugli orizzontali, per massimizzare la reattività sui rilanci e maggiore dispersione delle vibrazioni sui verticali.

Il design raffinato ed essenziale della parte anteriore del telaio si integra perfettamente alla nuova forcella super light.

Gardena 29”

Nuovo telaio per la full carbon Gardena 29”, biammortizzata da competizione usata dal Bottecchia Factory Team.

Il nuovo telaio Gardena 29” sviluppato nel laboratorio Red Lab dell’azienda, è più robusto e rigido, soprattutto nel carro posteriore dove le tubature hanno porzioni più generose.E se il regalo di Natale fosse una bici della nuova collezione Bottecchia?

Le geometrie perfezionate per un uso professional, rendono questo telaio più reattivo e competitivo, altamente performante anche sui tracciati più complessi.

Un perno passante al mozzo da 12mm diventa Boost con interasse da 148 mm, che mantiene rigido il posteriore sia nei tracciati più duri, che alle variazioni di ritmo più difficili.

High Performance Geometry

La geometria è di tipo HPG (high performance geometry) e agevola una perfetta posizione di guida garantita dalla combinazione tra il carro posteriore lungo soli 450mm di tipo horst link su cuscinetti, e un angolo sella di 73°. Il movimento centrale è un press fit 86.

Il carro posteriore è asimmetrico e dal lato del tirocatena è disassato rispetto al lato sinistro per migliorare il traino della catena.

Viene proposta con i nuovi allestimenti Sram Eagle GX 12s e X01 12s e Sram NX 11s, oltre all’XT 11s.

Lagorai 29” Adrenalinic Power

Nuovo telaio anche per Lagorai, la full in alluminio da 29” pensata per il divertimento in ogni tipo di tracciato.

Grazie alle geometrie e al design rivisti e perfezionati rispetto alla versione precedente, Lagorai diventa più confortevole e performante, con una maggiore precisione di guida e maggiore confidenza in discesa.E se il regalo di Natale fosse una bici della nuova collezione Bottecchia?

Il telaio resistente e robusto dona una notevole libertà anche nei percorsi più tecnici, grazie anche la nuovo sistema di ammortizzazione.

Adatta anche ai biker meno esperti nell’enduro, questa full rappresenta il perfetto rapporto tra qualità e prezzo, ed è disponibile in tre diversi allestimenti: XT/Deore 10s, XT 11s e Sram NX 11s.

 Ortles 297+

La bici ufficiale del Bottecchia Factory Team è la Ortles 297+, che ha portato i nostri atleti a conquistare numerosi podi sui campi di gara cross country e marathon.E se il regalo di Natale fosse una bici della nuova collezione Bottecchia?

Versatilità della competizione

Caratteristiche importanti evidenziano questo telaio, a cominciare dal nome: Ortles 297+. Questa bici da la possibilità con lo stesso telaio di fare un set up ruote veloce sullo stesso telaio usando coperture da 27,5 x 2,8 destinate a gare di tipo cross country, come anche ruota del 29 con gomme con sezione da 2,25 per uso marathon.

La costruzione di questo telaio in fibra di carbonio monoscocca viene fatta con fibre Toray t700 ad alto modulo e ad alta resistenza, con stratificazione differenziata in base ai punti di forza richiesti.

La parte posteriore è caratterizzata dalla forma ribassata del carro superiore che si accoppia tramite un sistema a forcella al top tube.

Questo rende molto dinamico e reattivo il telaio aumentandone ancora di più la rigidità e stabilità, specie su terreni insidiosi.

Le geometrie della sfida

Novità di questo telaio è il nuovo sistema Boost che permette di alloggiare una ruota posteriore con perno da 148mm x 12.

Grande attenzione per l’area del movimento centrale, studiato per ottenere il carro posteriore particolarmente corto e reattivo e con struttura importante per supportare lo stress a cui è sottoposto.

Anche la parte anteriore è stata studiata in maniera particolare creando un down tube con una forma importante vicino al movimento centrale per garantire una certa rigidità, accoppiato ad un tubo sterzo di forma differenziata, assicurando stabilità e rigidità specie sulle forti discese.

Le forme esclusive dell’avantreno fanno risultare la Ortles 297+ particolarmente stabile e maneggevole con un livello di confidenza molto simile ad una 27.5”.E se il regalo di Natale fosse una bici della nuova collezione Bottecchia?

Tutti i cavi sono stati convogliati internamente al telaio in modo da renderlo più performante; il deragliatore con attacco diretto al telaio è di tipo side swing ad uscita laterale, garantendo una fluidità notevole sulla cambiata.

Oltre all’allestimento XT 11s e 22s, e Sram Eagle X01 12s, la gamma si arricchisce con lo Sram NX 11s e Sram Eagle GX 12s.

Il colore Red Lab contraddistingue questo speciale frame. Peso: appena sopra i 1100 gr. 

Stelvio 297+

Un nuovo telaio anche per Stelvio, la front in alluminio dedicata agli amanti della mountain bike.

Questo nuovo modello, dalle geometrie più racing, può essere equipaggiato sia con ruote da 27.5” plus che da 29”.E se il regalo di Natale fosse una bici della nuova collezione Bottecchia?

Il design del telaio più sportivo e la possibilità di scelta delle ruote, rende questa bici adatta anche ai percorsi più impegnativi, che diventano agevolmente affrontabili anche dai biker meno esperti.

Il telaio è in alluminio 6061 double butted, forcellino 3d con post mount integrato e forcella RS Silver tk air con escursione da 100 mm.

T1 Endurance

Il nuovo telaio T1 Endurance esprime invece in modo assolutamente nuovo il concetto di aerodinamica.

Le forme e le geometrie del nuovo design, studiato e progettato per aumentare l’efficienza aerodinamica, si traducono in un livello più alto in termini prestazionali e nell’ottimizzazione della posizione di guida, che diventa anche più confortevole.E se il regalo di Natale fosse una bici della nuova collezione Bottecchia?

Comodità e velocità

Prodotto con il sistema Twin Mold e fibre in carbonio ad alto modulo, T1 Endurance si rivela un mezzo estremamente veloce e comodo, adatto per le lunghe distanze e gli sprint.E se il regalo di Natale fosse una bici della nuova collezione Bottecchia?

Il passaggio dei cavi segue la tecnologia Internal Routing Cable, dove tutti i cavi e le trasmissioni elettroniche sono convogliate internamente al telaio, lasciando il design pulito e diminuendo le resistenze aerodinamiche.

Il peso del telaio è di 1,180 kg con il canotto reggisella. La forcella è di 0,410 kg.
 

About Diego Marino

GUARDA ANCHE

Michelin porta in pista Track Connect, il pneumatico connesso

Michelin porta in pista Track Connect, il pneumatico connesso

I pneumatici Michelin Track Connect sono ora disponibili anche per auto private. In Italia dal 2019.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *