Home / MODA / Profumi / Profumi Uomo / Azzaro WANTED cambia look e indossa… un tamburo da revolver
Azzaro WANTED cambia look e indossa... un tamburo da revolver

Azzaro WANTED cambia look e indossa… un tamburo da revolver

L’iconico flacone di Azzaro WANTED, oggetto tecno-chic quintessenza delle passioni maschili, gioca oggi a “fare il duro” con un nuovo look heavy metal.

Pallottole di seduzione maschia, proiettili di fascino, escono fuori da un cilindro opaco interamente rivestito in metallo cromato lucido, che custodisce con forza la sua fragranza solare. Solido, massiccio, prezioso: assolutamente d’effetto.

Azzaro WANTED Freeride

Azzaro WANTED è il profumo di un uomo di successo, per il quale niente è impossibile. Un uomo brillante, solare, magnetico, invidiato dagli uomini e bramato dalle donne.

È libero, ribelle, vive la vita come vuole, pronto a seguire il proprio istinto e a cambiare le regole del gioco in qualsiasi momento.Azzaro WANTED cambia look e indossa... un tamburo da revolver

Audace, scommette unicamente sulla propria fortuna con sicurezza invidiabile e sfida il destino per arrivare ai propri obiettivi. Raggiunge ciò che si prefigge e ottiene ciò che desidera. Sempre.

Lanciato a febbraio 2017 come simbolo della nuova era Azzaro, WANTED prosegue il suo cammino con successo, per divenire il terzo “pilastro” del brand accanto ad Azzaro Pour Homme e Chrome.

Le note boisé del vetiver sono immerse in fresche spezie (cardamomo), illuminate da un accordo esperidato (duo di limone).

Tra queste nobili materie prime, i tre ingredienti protagonisti provengono da un programma di sviluppo sostenibile: il cardamomo del Guatemala, il vetiver di Haiti e la fava tonka del Brasile.

Composta dal parfumeur Fabrice Pellegrin, la fragranza vincente di Azzaro WANTED resta naturalmente immutata nell’edizione da collezione Freeride.

About Denise Mattioli

GUARDA ANCHE

Versace interpreta l'uomo nella nuova fragranza Dylan Blue

Versace interpreta l’uomo nella nuova fragranza Dylan Blue

L’evoluzione continua. L’uomo del terzo millennio è alla ricerca di nuovi spazi, nuove isole dello …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *